Allahabad sorge in un tratto di terra tra i fiumi sacri Jamuna, Gange e Sarasvati con il Forte alla confluenza dei tre fiumi.
Anticamente si chiamava Prayang ed è sacra per gli indù i quali credono che sia il luogo dove Brahma recuperò i quattro Veda.
Fu conquistata dai musulmanti nel 1194 e assunse il nome attuale nel 1585 durante il regno di Akbar quando fu governata dal figlio Selim, diventato poi l’imperatore Jehangir. Nel 1801 il Nababbo Wazir di Oudh la cedette agli inglesi e con l’avvento della repubblica indiana venne a far parte dello stato Uttar Pradesh. Dice la tradizione, che ad Allahbad, in un punto preciso detto Triveni, si incontrino le acque dei tre fiumi sacri: il Gange, la Yamuna e il Sarasvati.
Come ad Haridwar, anche qui, ogni 12 anni ha luogo il Khumba Mela : uno spettacolo straordinario per intensità religiosa.

I LUOGHI DI INTERESSE AD ALLAHABAD

Ad Allahabad se non c’è la fiera di Kumbha Mela allora non c’è niente di interessante.

GLI ALBERGHI AD ALLAHABAD

Informazioni Hotel Kanha Shyam, Allahabad

Hotel Kanha Shyam, Allahabad

Hotel Kanha Shyam, Allahabad, situato a 2 km. dalla stazione ferroviaria, dispone di 84 camere tutte dotate di un arredamento accogliente con comfort come TV a schermo piatto e aria condizionata per offrire agli ospiti un soggiorno confortevole.Hotel Kanha Shyam Civil Lines, ...