SEGUICI SU
Facebook
Google Plus

VIAGGINDIA S.r.l. || Via Lemen 15, 24031 - Almenno San Salvatore (BG) || C.F./Reg.Imp. Bergamo/P.I. 04057880280 REA 416439 Cap.Soc.i.v. € 10.000,00

 Cosa dicono i nostri clienti :

Cosa dicono chi ha viaggiato con noi

  Cerca nel sito :

Cerca nel sitoGoogle+
Sito in aggiornamento
Namaste - Benvenuti  in Tibet

LA STORIA DI TIBET

Informazioni sulla storia di Tibet

LA STORIA DI TIBET

La storia di Tibet
La Storia di Tibet
I monumenti e le città turistiche in Tibet
Luoghi da visitare
Dove e cosa mangiare in Tibet
Dove mangiare
I trasporti in Tibet
I Trasporti
Informazioni feste in Tibet
Le Feste ed Eventi
Il miracolo del latte in India
Il Miracolo
La musica e danza Indiana
Musica indiana
Link utili per India
Link Utili
Meteo Tibet
Il Meteo in Tibet
  Sei qui
FINO AL 1000 D.C.
Le notizie relative a questo periodo della storia del Tibet sono molto scarse e risalgono a fonti cinesi secondo cui nel primo secolo a.C. popolavano l'altopiano popolazioni da est, dedite alla pastorizia e all'agricoltura.
Purtroppo le fonti archeologiche non sono molto numerose in quanto scavi sistematici sono iniziati soltanto nel 1984 e la scrittura, secondo la tradizione, venne introdotta solo nel settimo secolo adattando alla lingua locale una scrittura di origine indiana.
DAL 1000 AL 1900 D.C.Informazioni sulla storia di Tibet
L'affermazione della nuova religione determinò il progressivo aumento del potere delle classi monastiche e l'indebolimento della dinastia regnante.
Il Tibet si lacerò sempre più e si divise in una miriade di principali feudali.
Questa situazione di debolezza permise nel tredicesimo secolo ai Mongoli di sttomettere il paese.
Nel 1769 i soldati Gurka nepalesi, al servizio degli inglesi, invassero il Tibet giungendo fino a Shigatse dove distrussero il monastero di Tashilunpo ma vennero respinti dall'esercito cinese che manteneva le sue guarnigioni a Lhasa dai tempi del VII° Dalai Lama.
IL 1900
Il XX° secolo è sicuramente il più difficile per la storia del popolo tibetano che vede avvicinarsi la minaccia di estinzione della sua cultura mellenaria.
Nel 1912 il Tibet, con l'appoggio dell'Inghilterra, si dichiarò indipendente e nel 1914 i due stati firmarono un accordo che prevedeva la divisione del Tibet in due zone quali una indipendente e l'altra sotto l'amministrazione cinese.
Nel 1934 infatti, una missione cinese (la Cina non aveva firmato l'accordo del 1914), si installò a Lhasa e vi rimase fino a quando, nel 1949, il governo tibetano, preoccupato dagli sviluppi della rivoluzione comunista in Cina, ne chiese l'allontanamento.
Nel 1954 il Dalai Lama si recò in visita a Pechino dove notò sia i segni positivi del progresso, sia la povertà spirituale in cui versava la popolazione, soggiogata da un regime che non lasciava spazio allindividuo e tendeva a programmare tutto.
Dalai LamaNel marzo del 1959 il Dalai Lama, convinto dalle forti pressioni dei suoi fedeli che avevano compresso l'intenzione dei cinesi di sbarazzarsi del capo del Tibet, fuggì da Lhasa: il giorno successivo scoppiò la rivolta dei tibetani.
Si scatenò una battaglia furiosa che causò numerosi morti da entrambe le parti ma i cinesi ebbero presto il sopravvento ed operarono una repressione teribile con esecuzioni e deportazioni rivolte ai civili ma, in particolare ai monaci.
I monasteri furono distrutti a colpi di mortaio, derubati delle loro preziose opere d'arte e i monaci inviati in colonie penali e condannati ai lavori forzati.
Oggi il Tibet corre il grosso pericolo di scomparire di fronte ad una minaccia ancor più grave di quante ne siano state portate in tutta la sua storia.
È in atto una sinizzazione dell'altopiano con immigrazioni di massa dei cinesi incentivati economicamente dal governo che, se da una parte porta ad una modernizzazione del paese, dall'altra rischia di cancellare la sua cultura.
Questo processo è già in fase avanzata a tal punto che i tibetani sono ora una minoranza nel loro stesso paese.
Un popolo, una civilità una cultura che hanno saputo resistere a tutti i tentativi di annientamento operati nei secoli, rischia oggi scomparire.
Attualmente il governo tibetano si trova in asilio a Dharamsala in India e una consistente parte dei tibetani, fuggita dopo la partenza del Dalai Lama, si trova sparsa nei campi profughi indiani e nepalesi o in comunità presso vari paesi occidentali.
Copyright© Vietata la riproduzione,.anche parziale di contenuti e grafica senza il permesso d'autore Viaggindia® Tour operator (Il vostro miglior amico in India, Nepal e Bhutan) - Specializzato Per i Viaggi di Lusso in India, Nepal e Bhutan, Incentive Tours, Viaggio di Nozze, Viaggi Su Misura, Viaggi di lusso, viaggio lusso india viaggiare india, viaggio india, viaggioindia, vacanza di lusso, informazioni, Agenzia di viaggi india, Partenze gruppi per india, partenza gruppoViaggindia® Tour operator (Il vostro miglior amico in India, Nepal e Bhutan) - Specializzato Per i Viaggi di Lusso in India, Nepal e Bhutan, Incentive Tours, Viaggio di Nozze, Viaggi Su Misura, Viaggi di lusso, viaggio lusso india viaggiare india, viaggio india, viaggioindia, vacanza di lusso, informazioni, Agenzia di viaggi india, Partenze gruppi per india, partenza gruppo  Viaggindia® Tour operator (Il vostro miglior amico in India, Nepal e Bhutan) - Specializzato Per i Viaggi di Lusso in India, Nepal e Bhutan, Incentive Tours, Viaggio di Nozze, Viaggi Su Misura, Viaggi di lusso, viaggio lusso india viaggiare india, viaggio india, viaggioindia, vacanza di lusso, informazioni, Agenzia di viaggi india, Partenze gruppi per india, partenza gruppo  Viaggindia® Tour operator (Il vostro miglior amico in India, Nepal e Bhutan) - Specializzato Per i Viaggi di Lusso in India, Nepal e Bhutan, Incentive Tours, Viaggio di Nozze, Viaggi Su Misura, Viaggi di lusso, viaggio lusso india viaggiare india, viaggio india, viaggioindia, vacanza di lusso, informazioni, Agenzia di viaggi india, Partenze gruppi per india, partenza gruppo SITEMAP
Viaggi India
Voyage en Inde
Reisen nach Indien
Reisen nach Indien
Voyage en Inde
Viajes a la India
Viagem à Índia
Viajes a la India
Holidays to India
Travel to India
Tours to India
Travel India

Viaggi India Rajasthan, viaggi India Tribali , viaggio India orissa, viaggi india Gujarat, Viaggio Tribale Arunachal Pradesh, Viaggi Tribali in zone remote dell'India, I viaggi in India Nord Est, viaggi India balneare, viaggi India Ayurveda, Viaggi India Yoga, I viaggi per benessere e bellezza in India, I viaggi in India d'avventure, I viaggi in India Gujarat Rurale, I viaggi in India Leh Ladakh, I viaggi per le feste indiane, Soggiorni mare in India, Isole Andamane, I viaggi in India del Sud, Viaggi in India Kerala, I viaggi in Sud India, I viaggi nei Parchi Nazionali in India, Il paese delle tigri, viaggi India e Nepal, viaggi India e Bhutan, Viaggi in Tibet, Tour operator India, Agenzia viaggi India, Viaggiare in India, mie poesie d'amore, Viaggi Nord India, Viaggi Kerala, Prezzi viaggi India