background image
GRAN TOUR INDIA E NEPAL
01° GIORNO : ITALIA - DELHI
02° GIORNO : DELHI
03° GIORNO : DELHI - JAIPUR (265 km. - 6 ore circa)
04° GIORNO : JAIPUR
05° GIORNO : JAIPUR - FATEHPUR SIKRI - AGRA (232 km. - 5 ore circa)
06° GIORNO : AGRA - ORCHHA - KHAJURAHO
07° GIORNO : KHAJURAHO - VARANASI
Partenza dall'Italia con volo di linea per Delhi (è previsto un ulteriore
scalo). All'arrivo disbrigo delle formalità doganali, incontro col nostro
rappresentante locale e trasferimento in hotel per il pernottamento.
Mezza pensione : Colazione in hotel e visita alla città vecchia (Old
Delhi) con i suoi capolavori: la Jama Masjid, una delle più grandi
moschee del mondo, edificata nel 1650 e Rajghat dove venne cremato
"il Mahatma Gandhi". Pomeriggio visita di Nuova Delhi con i suoi
monumenti più importanti : il complesso di Qutub Minar, il Mausoleo
dell'imperatore Humayun ed i palazzi governativi dell'epoca coloniale
davanti al India Gate. Cena e pernottamento in hotel.
Mezza pensione :Dopo la colazione, partenza per Jaipur "la Città Rosa".
Arrivo e sistemazione in Hotel. Pomeriggio visita al famoso tempio delle
scimmie (Galta Ji Mandir o semplicemente the Monkeys temple). Cena e
pernottamento.
Mezza pensione : Colazione in hotel e intera giornata dedicata alla visita della "città
rosa", capoluogo del Rajasthan, nodo commerciale e turistico di prim'ordine, è oggi un
centro di almeno 1.300.00 persone, sito in un'area semidesertica. Jaipur colpisce
perché è architettonicamente ordinata secondo precise geometrie. E' famosa per i suoi
edifici in arenaria rosa , sembra però che l'appellativo derivi da un episodio del 1876,
quando Jaipur fu ridipinta di rosa per la visita del principe del Galles. La prima visita sarà
fatta al Forte Amber, a 11 km. da Jaipur. L'ultimo tratto di salita al Forte si percorre a dorso di
placidi elefanti per meglio entrare nello spirito dei luoghi. All'interno delle mura si visitano
palazzi e padiglioni di raffinata bellezza ed il piccolo tempio della Dea Kali. Quindi visita alla città
vera e propria: all'Osservatorio, ricco di strumenti d'eccezionale grandezza e dove si trova il
"Sancrat" (il Principe della Meridiana), uno gnomone alto 90 piedi; al Palazzo del Vento, che sorge
su una delle principali strade della città, un curioso palazzo elaborato e fantasioso ma nello stesso
tempo limpido esempio d'arte orientale costruito anch'esso con la "pietra del deserto"; ed infine visita al
Palazzo del Maharaja risalente al 1570. Cena e pernottamento.
Mezza pensione : Dopo colazione, partenza per Agra, sostando a Fatehpur Sikri per la visita della città
deserta del XVI secolo, abbandonata dopo soli 14 anni della sua edificazione, con bellissimi palazzi in
arenaria rossa. Arrivo ad Agra e sistemazione in hotel, pomeriggio visita del Taj Mahal, una delle sette
meraviglie al mondo, un magnifico sogno in marmo che sorge nel mezzo di un lussureggiante giardino come
una perla in una sorta di paesaggio immacolato. La sua bellezza trascende ogni descrizione, fatto costruire
dall'Imperatore Moghul Shahjehan nel 1631 in memoria della moglie Mumtaz Mahal, morta durante il parte del
14mo figlio dopo 17 anni di matrimonio. Per erigere il monumento furono raccolte pietre preziose di ogni tipo, perle,
coralli e furono chiamati da tutto il reame 20.000 tra i migliori artigiani, che impiegarono 22 anni per completare
questo capolavoro. Cena e pernottamento in hotel.
Mezza pensione : Verso le ore 07:00 trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con treno Bhopal Shatabadi alle
ore 08:11 per Jhansi (2 fermate in mezzo) l'arrivo a Jhansi alle ore 10:45, incontro con il nostro rappresentante e di
seguito visita di Orccha che fu capitale di uno stato feudale nel XVII secolo. Si visiteranno: il Raj Mahal, il Rai Parveen
Mahal e Jahangir Mahal, edificati da vari Maharaja con uno stile che ricorda l'architettura di Rajasthan. Trasferimento via
terra alla volta di Khajuraho (190 km. 4 ore circa), antica capitale della dinastia Chandela. Arrivo a Khajuraho e
sistemazione in albergo. Nel pomeriggio, visite ai superbi templi di Khajuraho. Questi abbracciano un arco di tempo
compreso fra il 950 ed il 1050 d.C.. Presentano una struttura architettonica del tutto diversa da altri templi induisti. Questi
templi, recano sculture erotiche che si rifanno al tantrismo, dottrina iniziatico-esoterica per la quale il "Nirvana" è
raggiungibile attraverso il controllo del piacere fisico oltre che con la disciplina spirituale e meditativa. Cena e
pernottamento in hotel.
Mezza pensione : Prima colazione in albergo. Mattinata libera per attività individuali. In tempo utile, trasferimento
all'aeroporto e partenza con volo per Varanasi (Benares), la "Città Santa" per eccellenza del Paese. Sorge sulla
confluenza di due fiumi, il Varauana e l'Asi ed è bagnata dalle acque del Gange. L'arrivo previsto alle ore 14:35,
incontro con il nostro rappresentante locale e di seguito visita con guida locale parlante italiano del sito
archeologico di Sarnath, luogo della prima predicazione del Buddha. Sistemazione in hotel e pomeriggio visita
al Ghat per assistere la preghiera serale. Cena e pernottamento in hotel.
Gran tour per scoprire la capitale dell'India, Delhi, le atmosfere
del Rajasthan visitando Jaipur "la Città Rosa", la città di
Agra con il capolavoro d'arte più famoso dell'India il
Taj Mahal, Khajuraho famoso per i suoi templi con le
statue erotiche e Varanasi la città sacra per gli Hindù
in combinazione con il fascino mistico di Nepal e la
valle di Kathmandu con i suoi templi, montagne,
parco nazionale con la sua natura rigogliosa...
28
17