background image
tempio centrale "Chumukha" che é dedicato ad Adinathji e contiene
in tutto ben 29 mura e 1444 pilastri tutti finemente scolpiti e tutti in
maniera diversa. È proprio uno straordinario esempio del genio
dell'architettura che vuole stupire e farti rimanere incantato a bocca
aperta. Proseguimento per Udaipur, cena e pernottamento in hotel.
Mezza pensione : Dopo colazione, visita della "Città dell'aurora" fu
fondata nel 1567, quando Maharaja Udai Singh, stanco dei ripetuti
attacchi a Chittor, la vecchia capitale Mewar, si fece indicare da un
vecchio saggio un posto sicuro per la sua nuova capitale. L'uomo garantì
a Udai Singh che se lo avesse fondato sulle sponde del Lake Pichola, il
suo nuovo centro di potere non sarebbe mai stato conquistato, e così
nacque la città che porta lo stesso nome del regnante, Udaipur. La città è
famosa per i suoi laghi di un blu splendente, per la sua cornice di verdi colline
e per i suoi palazzi di marmo bianco. Udaipur è la tipica città cinta da mura su
cui si aprono varie porte: Si visitano il City-Palace ed il suo museo, il Sahelion Ki
Bari un tempo giardino dell'Harem. Nel pomeriggio giro in battello sul Lago
Pichola per la visita al tempio Jag Mandir. Cena e pernottamento in hotel.
Mezza pensione : Dopo la prima colazione trasferimento a Pushkar, famosa cittadina
del Rajasthan, nota soprattutto per la sua "fiera dei cammelli", che si tiene nel mese di
novembre. Sosta per la visita di
Chittorgarh
: città fortificata testimone di uno dei periodi
più gloriosi della storia cavalleresca Rajastana, proseguimento per Pushkar. Cena e
pernottamento in hotel.
Mezza pensione : Dopo colazione, visita della città santa che ospita l'unico tempio dedicato al
Dio Brahma e fu costruito nel 14esimo secolo, costruito su un alto piedistallo con una lunga serie
di gradini in marmo bianco che portano ad esso. In seguito trasferimento a Jaipur, detta la "Città
Rosa". Pomeriggio visita al famoso tempio delle scimmie (Galta Ji Mandir ). Cena e pernottamento
in hotel.
Mezza pensione : Colazione in hotel e Intera giornata dedicata alla visita della "città rosa", capoluogo del
Rajasthan, nodo commerciale e turistico di prim'ordine, è oggi un centro di almeno 1.300.00 persone, sito
in un'area semidesertica. Jaipur colpisce perché è architettonicamente ordinata secondo precise
geometrie. E' famosa per i suoi edifici in arenaria rosa , sembra però che l'appellativo derivi da un episodio del
1876, quando Jaipur fu ridipinta di rosa per la visita del principe del Galles. La prima visita sarà fatta al Forte
Amber, a 11 km. da Jaipur. L'ultimo tratto di salita al Forte si percorre a dorso di placidi elefanti per meglio entrare
nello spirito dei luoghi. All'interno delle mura si visitano palazzi e padiglioni di raffinata bellezza ed il piccolo
tempio della Dea Kali. Quindi visita alla città vera e propria: all'Osservatorio, ricco di strumenti d'eccezionale
grandezza e dove si trova il "Sancrat" (il Principe della Meridiana), uno gnomone alto 90 piedi; al Palazzo del Vento,
che sorge su una delle principali strade della città, un curioso palazzo elaborato e fantasioso ma nello stesso tempo
limpido esempio d'arte orientale costruito anch'esso con la "pietra del deserto"; ed infine visita al Palazzo del
Maharaja risalente al 1570. Cena e pernottamento.
Mezza pensione : Dopo colazione, partenza per Agra, sostando a Fatehpur Sikri per la visita della città deserta del XVI
secolo, abbandonata dopo soli 14 anni della sua edificazione, con bellissimi palazzi in arenaria rossa. Arrivo ad Agra e
sistemazione in hotel, pomeriggio visita del Taj Mahal, una delle sette meraviglie al mondo, un magnifico sogno in marmo
che sorge nel mezzo di un lussureggiante giardino come una perla in una sorta di paesaggio immacolato. La sua bellezza
trascende ogni descrizione, fatto costruire dall'Imperatore Moghul Shahjehan nel 1631 in memoria della moglie Mumtaz
Mahal, morta durante il parte del 14mo figlio dopo 17 anni di matrimonio. Per erigere il monumento furono raccolte pietre
preziose di ogni tipo, perle, coralli e furono chiamati da tutto il reame 20.000 tra i migliori artigiani, che impiegarono 22
anni per completare questo capolavoro. Cena e pernottamento in hotel.
Mezza pensione : Dopo la colazione in mattinata visita al Forte Agra, antica residenza imperiale dell'imperatore della
dinastia Moghul Shah Jahan. A mezzogiorno partenza per Delhi, ma lungo la strada si sosta a Sikandra per visitare la
tomba di Akbar, l'imperatore della dinastia Moghul che fece costruire la città di Fatehpur Sikri. Arrivo a Delhi e cena in
ristorante locale nei presi dell'aeroporto. Dopo cena trasferimento all'aeroporto internazionale.
Partenza con volo di linea per Italia e pernottamento a bordo. In prima mattinata arrivo in Italia.
09° GIORNO : UDAIPUR
10° GIORNO : UDAIPUR - PUSHKAR (303 km. - 6 ore circa)
11° GIORNO : PUSHKAR ­ JAIPUR (180 Km. - 3 ore circa)
12° GIORNO : JAIPUR
13° GIORNO : JAIPUR - FATEHPUR SIKRI - AGRA (232 km. - 5 ore circa)
14° GIORNO : AGRA - DELHI (215 km. - 5 ore circa)
15° GIORNO : DELHI - ITALIA
25
Per le offerte speciali e tanti altri viaggi visita il nostro sito www.viaggindia.it